Viareggio

Viareggio, il fortilizio medievale sulla Via Regia, infestato dalla palude e con l'aria malsana, conteso tra Pisa e Lucca per l'accesso al mare si evolve sempre più rapidamente quando passa sotto al Governo di Lucca tanto che, ai primi dell'Ottocento, Paolina Buonaparte fa costruire qui la sua dimora estiva per il riposo e lo svago. Pochi anni dopo Maria Luisa di Borbone fa altrettanto e, nel 1820, eleva Viareggio al rango di città. Ormai conosciuta a livello internazionale per i bagni a mare e la villeggiatura, Viareggio è pronta per un restyling di fine secolo, che richiama in città maestri del Liberty quali Galileo Chini, Alfredo Belluomini o Ugo Giusti. Della città nata dai progetti di queste menti rimane soltanto la parte più interna, perché le strutture che incorniciavano la passeggiata a mare, prevalentemente in legno, sono state distrutte da un incendio, nel 1917. Poche ma pregevoli sono le testimonianze di questo passato ma quasi intatto è lo spirito vacanziero della città e quello più gioioso, che tocca il culmine durante il celebre Carnevale nato nel 1873 dall'idea di un gruppo di giovani viareggini seduti ai tavoli del caffè Casinò.

 


 

 

Itinerario "HALF DAY"

* VISITA HALF DAY si intende una visita di mezza giornata, ossia una visita in cui la guida è a disposizione del cliente per un massimo di 3 ore a partire dall'ora che il cliente e la guida hanno stabilito per l'incontro. La durata della visita può variare a seconda dell'itinerario concordato col cliente per soddisfare le sue esigenze. Possibilità di prenotare un pasto o una degustazione a base di prodotti tipici. Per organizzare la vostra visita e per informazioni dettagliate sui percorsi, sulla durata e sui prezzi scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una passeggiata tra la pineta e il mare frastornati dalle coloratissime e sinuosissime decorazione delle palazzine liberty, affascinati dall'imponenza dei grandi alberghi in cui risuonano le chiacchiere estive dei villeggianti, intrigati dalla veracità del Canale Burlamacca, il quartiere più marittimo e più antico. Passo dopo passo si ricostruisce la storia di Viareggio e si incontrano i personaggi famosi che son passati da qui prima di noi : Paolina Buonaparte, Giacomo Puccini, Percy Shelley... e per finire, un po' di meritato riposo seduti sulla terrazza di un caffè della Passeggiata è d'obbligo.

INGRESSI DA PAGARE: nessuno.

 

Itinerario "FULL DAY"

* VISITA FULL DAY ** si intende una visita di una intera giornata, ossia una visita in cui la guida è a disposizione del cliente per un massimo di 6 ore che possono essere inframezzate da una pausa pranzo, degustazione, shopping … e ripartite in base alle esigenze dell'itinerario scelto.
La durata della visita può variare a seconda dell'itinerario concordato col cliente che può richiedere itinerari su misura a partire dalle visite classiche proposte nel sito
Possibilità di prenotare un pasto o una degustazione a base di prodotti tipici.

La passeggiata attraverso i siti più rilevanti del centro può essere arricchita con la sosta al GAMC (la Galleria d'arte contemporanea che raccoglie opere di artisti contemporanei ma soprattutto la ricca collezione del pittore viareggino Lorenzo Viani, esponente dell'espressionismo europeo) e a Villa Paolina (la residenza estiva fatta costruire dalla sorella di Napoleone nel 1822 oggi sede Museale)

INGRESSI DA PAGARE: preventivo su richiesta.

 

viareggio01
viareggio02
viareggio03
viareggio04
viareggio05
viareggio06

FEBBRAIO–MARZO:
Viareggio è il CARNEVALE. La città vive tutto l'anno nell'attesa di questo periodo preparando con cura e sempre rinnovato entusiasmo i corsi mascherati con sfilata di carri allegorici che animano i viali a mare nelle domeniche di Carnevale. Meno famose ma ancora più caratteristiche sono le Feste dei Rioni che animano le serate dei diversi quartieri cittadini con musiche e balli e cucina tipica. Per conoscere invece la preparazione della festa, si può visitare la Cittadella del Carnevale.  http://viareggio.ilcarnevale.com/

25 MARZO:
FESTA DELLA SS ANNUNZIATA, Patrona di Viareggio. In concomitanza con questa festa religiosa, il Rione Vecchia Viareggio organizza, dal 1974, la Fiera dei Ciottorini strettamente legata alla città perché propone solo oggetti di ceramica, i ciottorini, e libri esclusivamente di carattere locale, insieme a una ricchissima varietà di prodotti gastronomici locali soprattutto dolciari.

I più cliccati

Organizzazione tecnica per i servizi e per i pacchetti proposti nel sito a cura di www.artissimoitalia.com.

© 2003/2015 Elena Pinori - Marketing & Grafica MURAGLIA LAB - Powered by JOOMLART