Lucca

Città murata che conserva uno degli esempi più belli di fortificazioni moderne, Lucca non finisce mai di stupire il visitatore, mostrando sempre nuovi angoli da scoprire. Sicuramente non si finisce mai di conoscere le sue chiese che sono cento, secondo una proverbiale tradizione. Ma innumerevoli sono anche i palazzi signorili, elegantemente nascosti nel tessuto cittadino, a testimoniare il carattere sobrio della proverbiale ricchezza dei lucchesi. Le piazze poi, non sono moltissime, perciò si è quasi stupiti trovando davanti a sé uno spazio che si apre tra le maglie delle vie, quasi a voler far respirare la città. Una città unica in Toscana per il suo carattere forte, che l'ha condotta all'Unità d'Italia quasi praticamente libera e indipendente, tranne rari brevi episodi di sottomissione ad altre realtà politiche.


 

VISITA HALF DAY: Si intende una visita di mezza giornata, ossia una visita in cui la guida è a disposizione del cliente per un massimo di 3 ore a partire dall'ora che il cliente e la guida hanno stabilito per l'incontro. La durata della visita può variare a seconda dell'itinerario concordato col cliente che può richiedere itinerari su misura a partire dalle visite classiche proposte nel sito
Possibilità di prenotare un pasto o una degustazione a base di prodotti tipici.


Una breve sosta sulla mura urbane permette al visitatore di apprezzare meglio il senso di accoglienza e di protezione che la città offre ai suoi abitanti e ai visitatori. Questa introduzione simbolica nel tessuto urbano ci prepara alla scoperta degli edifici e della loro storia e della storia delle personalità che ci hanno preceduto in questo luogo. Il percorso permette di ritrovare le tracce di Giacomo Puccini, di scoprire la secolare tradizione del Volto Santo visitando la chiesa di San Frediano e quella di San Martino, ossia il Duomo, dove riposa la bella Ilaria del Carretto. Poi andremo indietro nel tempo fino ai Romani, entrando nella Piazza Anfiteatro e poi avanti, fino all'Ottocento e a Napoleone, sulla Piazza omonima. Ma ogni angolo di Lucca custodisce un piccolo segreto : dai chiassi, al Canto d'Arco, alle sorche de' cuoiai, alle panche di via ...

INGRESSI DA PAGARE: Preventivo su richiesta per la sacrestia del Duomo per ammirare la sepoltura di Ilaria del Carretto.

 


 

VISITA FULL DAY si intende una visita di una intera giornata, ossia una visita in cui la guida è a disposizione del cliente per un massimo di 6 ore che possono essere inframezzate da una pausa pranzo, degustazione, shopping … e ripartite in base alle esigenze dell'itinerario scelto.
La durata della visita può variare a seconda dell'itinerario concordato col cliente che può richiedere itinerari su misura a partire dalle visite classiche proposte nel sito
Possibilità di prenotare un pasto o una degustazione a base di prodotti tipici.


Programmando di trascorrere a Lucca l'intera giornata, si amplia l'itinerario previsto per la mezza giornata introducendo una passeggiata sulle mura per scoprire la città da questa posizione privilegiata da dove si scoprono, per esempio, la splendida Villa Pfanner o l'Orto Botanico e il quartiere dei Setaioli. Le soste nel centro città si moltiplicano e si arricchiscono di dettagli permettendoci di scoprire le decorazioni Liberty di molti negozi del centro, di ammirare da vicino la curiosa Torre Guinigi, sovrastata dalla chioma di lecci, di visitare altre chiese come San Pier Somaldi o Santa Maria Nera.

INGRESSI DA PAGARE: Preventivi su richiesta per la visita di un Museo Cittadino da scegliere tra :
MUSEO DELLA CATTEDRALE: ossia sacrestia del Duomo con monumento a Ilaria del Carretto + Museo della Cattedrale + Chiesa SS. Giovanni e Reparata)
MUSEO GUINIGI: Raccolte di oggetti relativi alle antiche civiltà che hanno abitato il territorio, opere di scultura e di pittura prodotte a e per Lucca dal Medioevo al XVIII secolo.
MUSEO NAZIONALE DI PALAZZO MANSI: Museo residenza, testimonianza esemplare delle dimore dei mercanti lucchesi del XVII secolo. Sale e salotti, alcova e una ricca pinacoteca donata alla città da Pietro Leopoldo II di Lorena.
Oppure organizzare la visita alla sede della COMPAGNIA DEI BALESTRIERI di Lucca richiedendo anche una dimostrazione del tiro con la balestra e una sfilata in costume. La Compagnia dei Balestrieri di Lucca fa parte della Federazione italiana balestrieri ed ha lo statuto più vecchio d'Europa, datato 1443. I balestrieri lucchesi animano le più importanti feste cittadine.

 

 

COME DA PROGRAMMA PUCCINI E LA SUA LUCCA Trascorrere la sera in città assistendo ad una rappresentazione musicale legata al mondo pucciniano nella Chiesa di san Giovanni.


27 APRILE:
E' il giorno della FESTA DI SANTA ZITA, patrona delle domestiche, il cui corpo è conservato nella Basilica di San Frediano. È qui e nella Piazza Anfiateatro che si svolge per l'occasione una fiera di piante e fiore per ricordare uno dei miracoli della Santa.


12 LUGLIO:
FESTA DI SAN PAOLINO, Patrono della città. Il quartiere omonimo si anima fin dai giorni precedenti con varie manifestazioni che preparano la rievocazione del miracolo del santo e il Palio della Balestra.


13 e 14 SETTEMBRE:
Queste due date segnano il culmine della celebrazioni religiose in onore del VOLTO SANTO che caratterizzano il mese di settembre a Lucca insieme ad un ricchissimo programma di eventi. Da non perdere la LUMINARA, la processione del Volto Santo e l'Esaltazione della Santa Croce.

I più cliccati

Organizzazione tecnica per i servizi e per i pacchetti proposti nel sito a cura di www.artissimoitalia.com.

© 2003/2015 Elena Pinori - Marketing & Grafica MURAGLIA LAB - Powered by JOOMLART